Vacanza in Brasile tra spiagge da sogno

In questo articolo elenchiamo alcune spiagge da sogno da vedere durante una vacanza in Brasile

Pitinga e Lagoa Azul

Le località che vale la pena visitare sono diverse, a partire da Arrajal d’Ajuda, scoperta dagli hippy negli anni ’70, famosa per la sua movida e piacevole da vivere, con le sue stradine immerse in un centro storico dai tratti tipicamente coloniali e i ristoranti che si affacciano sul mare. Cominciamo ad avvistare splendide spiagge, come Pitinga: 8 km di sabbia protetti dalla barriera corallina e da file di palme, nota anche per i venditori ambulanti di specialità culinarie che la percorrono avanti e indietro tutto il giorno.

Lagoa Azul, dove caratteristiche capanne di paglia, le barracas, sono adibite a bar-ristoranti. Decidiamo di stare lontani dalle città più affollate, per trascorrere una vacanza in Brasile tra spiagge deserte e goderci la natura incontaminata. Scopriamo che cinque miglia al largo di Porto Seguro c’è la terza barriera corallina più grande del Paese, protetta dal Parque Municipal Marinho do Recife de Fora: un’area di 20 km2 dove vivono 16 specie diverse di coralli  .

 

vacanza in brasile

 

Foresta, barriera corallina e sabbia bianca

Qui è notevole anche la densità della Mata Atlantica, la foresta nativa che fa di questo tratto di costa una delle principali riserve ecologiche brasiliane. Per salvaguardarla è stato istituito il Parque Nacional do Monte do Pascoal, dove vive la comunità indigena dei Pataxò. Siamo vicini ad almeno quattro delle spiagge più belle ed esotiche di tutto il Brasile: Santo André, vicina alla foce del fiume Joao de Tiba, caratterizzata da acqua salata durante l’alta marea e acqua dolce quando il mare si ritira. Ma anche le incredibili Espelho e Coruipe, separate da un piccolo fiume, circondate da palmeti e protette dalla barriera corallina, che da sole valgono una vacanza in Brasile.

Una particolarità di questa zona sono proprio i fiumi che la attraversano, cinque dei quali navigabili e oltre una decina più piccoli, che creano bellissime lagune e piscine naturali prima di arrivare al mare. Alla foce del Rio Jequitinhonha si trova l’Area de Protecao Ambiental Santo Antonio, creata per proteggere questa zona ricca di foreste, falesie fossilibarriere coralline e piccoli villaggi di pescatori, come Canavieiras, nascosto tra le mangrovie e raggiungibile solo a bordo di una lancia da fiume.

Viaggio Brasile Spiagge da Sogno

Dalla cultura hippy a quella del jet set durante una vacanza in Brasile.

Se invece vi piace la mondanità potete dirigervi a Trancoso, un villaggio che negli anni ’70 attirò la comunità hippy internazionale e che oggi è diventato un punto di ritrovo di divi dello spettacolo, della musica e della moda. Dopo il tramonto ci si ritrova tutti nel Quadrado, la piazza principale, con i suoi negozi e i locali ricavati nelle case coloniali. A Terravista, invece, c’è un complesso che si affaccia sulla spiaggia di Taipé: splendide ville dallo stile esotico a due passi dal bagnasciuga e dal campo da golf più famoso del Sud America.

Anche qui non mancano spiagge da sogno: dos Coqueirosdos NativosRio da Barra oppure Espelho e Curuipe, se cercate la tranquillità assoluta. La lingua di sabbia più a sud segna la fine della costa: 15 km di spiaggia bianca con una barriera corallina che si allunga nel mare per oltre 10 km. E Punta Corumbau, che nella lingua degli indiani Pataxo significa lontano da tutto.

Viaggio Brasile

Tags: Vacanza, Viaggio Brasile, Spiagge da sogno, Mare, Vacanza Brasile

Be the first to comment

Rispondi